Catalogato | High Tech

L’elettronica Open Source lancia ambiziosi progetti

Spesso ci siamo occupati di Open Source, ma mai ci siamo occupati di progetti ambiziosi come quelli che da tempo vengono proposti da “L’elettronica Open Source“, un mega portale dedicato all’elettronica Open Source che conta ben 5000 visitatori giornalieri formati studenti, professionisti, progettisti elettronici, hobbisti, ma anche Aziende di Elettronica e tecnologia. Lo Staff è formato da Emanuele, Ionela e Ugo Ranzi, non mancano i contributi di ragazzi e ragazze appassionati di Open Source al servizio dell’elettronica.

Il grande portale de “L’elettronica Open Source” propone rubriche, articoli, recensioni, progetti interessanti e ambiziosi, vanta ben 30 categorie tutte orientate sull’elettronica, dispone di un forum e di un’area downloads. Un progetto che ha catturato la mia attenzione, ma sicuramente catturerebbe l’attenzione di tanti è quello creare un ricevitore GPS (Sistema satellitare globale di navigazione) ormai da tutti conociuto come lo strumento più utilizzato per la navigazione con apposite mappe e sistemi installati su auutomobili e automezzi con l’aiuto di telefoni cellulari di nuova generazione. Ce ne siamo spesso occupati nelle nostre rubriche settimanali.

Il mercato del GPS e’ un mercato in forte crescita ed espansione. Una buona applicazione del GPS e’ costituita da: terminali GPS, servizi “map data” e centri di servizio. Cio’ significa che le applicazioni del GPS coinvolgono l’Internet, i telefonini, il settore automobilistico e l’elettronica di consumo. Ovviamente il connubio di questi settori creano una grande competizione.

Per capire il progetto dobbiamo comprendere che un GPS funziona sulla base di misurazioni effettuate tramite ricevitore – satellite. Per poter giungere alla nostra destinazione dobbiamo conoscere dove sono ubicati i satelliti e quanto siamo lontani da loro.  Questi dati sono disponibili al ricevitore tramite il satellite che fornisce una descrizione dell’orbita. Ogni satellite trasmette su 2 frequenze nell’L band (L1=1575.42 MHz e L2=1227.6 MHz).

In ogni caso il il progetto sarebbe una bella sfida per l’ingegnere, nel frattempo se siete appassionati di elettronica o volete collaborare alla realizzazioni degli amiziosi progetti, non vi resta che visitare L’elettronica Open Source, troverete sicuramente spunti e letture interessanti.

Share

Articoli che potrebbero interessarti:

Comments are closed.


 Powered by Max Banner Ads 

Categorie

Utenti in linea

- 1 utente - - - - 1 ospite - -

PR

Archivi

Links


SiteBooK visite gratis

Hai trovato un tesoro di SiteBooK

SiteBook