Catalogato | Internet

Guadagnare soldi e backlinks con Squidoo

Squidoo è una comunità  che permette agli utenti di creare pagine (chiamate lens) per soggetti di interesse. Squidoo è tra i primi 500 siti più visitati al mondo, e nella top 300 più visti negli Stati Uniti. Squidoo è cresciuto del 91% nel 2008 e aveva 900.000 lens al 1 febbraio 2009. Squidoo utilizza il concetto di una lens (pagina) come la sua caratteristica principale. Nel suo ebook dice “Ognuno è un esperto”. Le lens sono molto simili ai post del blog, salvo che stanno su un solo soggetto. Il sito permette inoltre ai creatori di contenuti di generare entrate dalle referral link a siti come Amazon.com e Ebay.

Gli utenti che creano lens sono chiamati “lensmasters”. Un lensmaster può essere chiunque con un interesse per un argomento specifico, non devono necessariamente essere riconosciuti come esperti su risorse esterne. Squidoo è un servizio gratuito, nato per la pubblicazioni di contenuti, il servizio è innovativo rispetto a tanti altri per due aspetti fondamentali:

  1. Utilizza parte degli introiti per distribuirli agli utenti più meritevoli, nel gergo viene definito “revenue sharing“, gli utenti meritevoli si distingono in base alla pubblicazione di lens (pagine) e il rank di queste ultime. Il funzionamento è molto semplice, tutti i quadagni ricavati da banner pubblicitari vengono parzialmente distribuiti agli autori delle pagine pubblicate su Squidoo.
  2. I links generati dal sistema sono senza “no-follow“, quindi ne consegue che pubblicare contenti su Sqiudoo aumenta i backlinks e di conseguenza il pageranks.

Limiti del sistema:

  1. Il sito è ancora tutt’oggi in inglese, quindi chi non ha dimestichezza con la lingua inglese ha qualche difficoltà, soprattutto iniziale;
  2. I contenuti utilizzano dei moduli prestabiliti, ne consegue a mio parere che i contenuti sono abbastanza limitati;
  3. Le affiliazioni possono provenire solo da amazon.com e ebay.com, per cui è molto difficile convogliare il traffico su altri referenti.

Pregi del sistema:

  1. La registrazione è immediata e può essere utilizzato anche l’account di facebook;
  2. Il pagamento avviene con paypal a partire dal minimo di 1 euro;
  3. Ottenere traffico da Squidoo significa conquistare backlins, soldi e visite.

Concludendo, visto che è un servizio gratuito, vale la pena provare e vedere se il risultato sperato si verifica. Intanto ho creato un’account e creato la prima lens, disponibile qui. E voi ci avete già provato?

Share

Articoli che potrebbero interessarti:

Comments are closed.


 Powered by Max Banner Ads 

Categorie

Utenti in linea

- 2 utenti - - - - 1 ospite - , - 1 bot

PR

Archivi

Links


SiteBooK visite gratis

Hai trovato un tesoro di SiteBooK

SiteBook